Repubblica.it

Nuova pagina di Repubblica on-line!

La Repubblica è un quotidiano italiano, con sede in Roma, appartenente al Gruppo Editoriale L’Espresso. È il secondo quotidiano d’Italia per diffusione, dopo il Corriere della Sera di Milano.

Repubblica nasce ad opera di Eugenio Scalfari, già direttore del settimanale L’espresso.

 Il quotidiano esce per la prima volta in edicola il 14 gennaio 1976. Si presenta al pubblico con un formato più piccolo degli altri; mancano lo sport e buona parte della cronaca. Vuole essere un “secondo giornale”, con le sole notizie importanti a livello nazionale, per un pubblico che ha già letto i fatti del giorno sull’abituale quotidiano cittadino. È composto di 20 pagine ed esce dal martedì alla domenica.

Nell’aprile 1996 la direzione del quotidiano passa di mano: Eugenio Scalfari dopo vent’anni lascia il timone all’attuale direttore Ezio Mauro (che firma il giornale dal 6 maggio), pur continuando a rimanere una firma importante all’interno del giornale.

Il 5 aprile 1996 viene aperto il sito http://www.repubblica.interbusiness.it, versione on-line sperimentale del quotidiano, lanciata in occasione delle elezioni politiche del 21 aprile successivo.

Nell’agosto del 1996 ha inizio la sperimentazione Repubblica lavori in corso con l’obiettivo di collaudare l’organizzazione, i servizi, e gli strumenti redazionali per la realizzazione di una edizione on-line.

Il 14 gennaio 1997 viene lanciata l’edizione on-line del quotidiano Repubblica.it poi affermatosi come principale sito d’informazione italiano con oltre 10 milioni e 600 mila utenti unici.

Nel 2004, attraverso un processo graduale, il quotidiano inserisce il colore in tutte le pagine. La decisione smuove tutto il mercato dei quotidiani italiani, spingendo la concorrenza ad adottare delle contromosse. In breve anche gli altri maggiori quotidiani passeranno alle pagine a colori.

Il 19 settembre 2007 il quotidiano si rinnova ancora, questa volta dal punto di vista grafico e dell’impaginazione. la Repubblica si sdoppia in due giornali: uno dedicato alle notizie e un altro (denominato “R2”) contenente approfondimenti e inchieste sui principali temi dell’attualità.

Il quotidiano può essere considerato vicino allo schieramento politico del centrosinistra anche se nel corso degli anni non ha mai risparmiato critiche ai suoi rappresentanti politici e ai partiti che lo compongono, riguardo sia alla questione morale sia alla frammentazione e disunione delle forze politiche.

Il RESTYLING di Repubblica.it

Il giornale si è svegliato con una nuova homepage. C’è un grande titolo centrale con la notizia del giorno e c’è più spazio per la multimedialità, ai video, alle immagini. Oltre all’area dedicata alla community, si può visionare una doppia colonna laterale con news di sport, spettacoli ed entertainment.

La grande novità è l’area in basso a sinistra che può essere personalizzata a seconda degli interessi. Si può scegliere la cronaca locale, la squadra del cuore, i titoli di borsa, il meteo e il segno zodiacale. In evidenza ci sono anche le rubriche e i blog delle grandi firme del quotidiano.

Il restyling è anche stato considerato un segno di buon augurio per la nostra nazionale di calcio. Infatti, la redazione scrive: ‘Quattro anni fa varammo il nuovo sito prima dei Mondiali di Germania: e non diciamo altro’.

Questo cambiamento deriva dal fatto di voler migliorare la prima pagina virtuale, cercando di alleggerirla e renderla più appetibile per l’ormai numeroso pubblico.

Il valore aggiunto rispetto al passato??????

– multimedialità

– volontà di approfondimento

– scelte personali

– velocità

La nuova filosofia di Repubblica.it???????

Il giornalismo sta cambiando e questo giornale si adegua alle esigenze di un pubblico che risulta molto più difficile da conquistare. Repubblica.it non si accontenta, per essere sempre all’avanguardia servono contenuti e novità. Quale mezzo migliore del web per unire queste 2 componenti?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: